L'operazione dei carabinieri

Da Latina a Giugliano per rifornirsi di droga: in manette tre persone

I 3 sono stati notati aggirarsi con fare sospetto per il paese e sono stati bloccati per controlli in via San Rocco. Erano a bordo di una Fiesta e di una Panda. Le perquisizioni personali e dei veicoli, hanno portato al rinvenimento dei 3 blocchi di hashish (peso complessivo 3 chilogrammi) nascosti all'interno della panda e di 1.000 euro in banconote

Pusher in trasferta finiscono in manette. 3 blocchi di panetti di hashish e 1.000 euro in denaro contante sono stati rinvenuti e sequestrati dai carabinieri della tenenza di Marano che hanno tratto in arresto per detenzione di stupefacente a fini di spaccio Giuseppe Cannone , 46 anni e Domenico Fimiani, 34enne, entrambi di Minturno (LT) e già noti alle forze dell'ordine nonché di Luca Pellegrini, 20 anni, di Aquino (FR), incensurato. I 3 sono stati notati aggirarsi con fare sospetto per il paese e sono stati bloccati per controlli in via San Rocco. Erano a bordo di una Fiesta e di una Panda. Le perquisizioni personali e dei veicoli, hanno portato al rinvenimento dei 3 blocchi di hashish (peso complessivo 3 chilogrammi) nascosti all'interno della panda e di 1.000 euro in banconote di vario taglio addosso a Cannone e Fimiani. Il trio dopo gli accertamenti di rito, sono stati tradotti presso la casa circondariale di Poggioreale.

Francesco Celardo

Categoria: