L'operazione dei carabinieri

Quarto: sventato colpo in gioielleria della “banda del buco”.

Era quasi fatta, ma i carabinieri gli rovinano la festa.

L'intervento dei carabinieri gli ha rovinato la festa. Era quasi riuscito a raggiungere il suo scopo quando i Carabinieri della Tenenza di Quarto sono intervenuti d’urgenza in una gioielleria di Corso Italia ove era scattato l’allarme antintrusione. Sul posto, hanno sorpreso e arrestato per tentato furto aggravato Vincenzo Cioffi, un 47enne di Porta Nolana già noto alle forze dell'ordine per reati in materia di stupefacenti. Quando i militari lo hanno bloccato, stava bucando a martellate il soffitto del locale sottostante la gioielleria e, avendo quasi terminato il lavoro, la strada era ormai quasi spianata per l’irruzione nell’attività dei suoi complici.
La perquisizione dell'auto che aveva usato per raggiungere il luogo del colpo ha portato al rinvenimento e sequestro di numerosi arnesi atti allo scasso. Anche la vettura, proprietà di altra persona la cui posizione è al vaglio degli inquirenti, è stata sequestrata.
L’arrestato al termine delle formalità è stato tradotto al carcere di Poggioreale.

Francesco Celardo

Tags: