L'operazione della Guardia di Finanza

Casoria, la Guardia di Finanza sequestra un autobotte con 27mila litri di gasolio illegale. Due denunciati.

I finanzieri, hanno scoperto che, all'interno di un parcheggio ad uso privato, vendevano gasolio illegale. Trovato un container adibito ad uso ufficio. Denunciate 2 persone.

Una cisterna di 27mila litri di gasolio denaturato, è stata di cui non era stata indicata la provenienza, è stata sequestrata dai finanzieri del gruppo Napoli 1 in un autoparco a Casoria. Entrando nello specifico dei fatti, due persone sono state denunciate. Il tutto si è scoperto grazie all'anomala presenza dell'autocisterna all'interno di un parcheggio privato. Nelle immediate vicinanze, le fiamme gialle hanno pure scoperto un container che fungeva da ufficio con all'interno un altro serbatoio contenete altri 250 litri di gasolio e duna motopompa elettrica. Il tutto è finito sottosequestro.

Francesco Celardo

Categoria: