Napoli, per truccare il cronotachigrafo disattivavano l’Abs, denunciati alcuni autotrasportatori

Napoli, per truccare il cronotachigrafo disattivavano l’Abs, denunciati alcuni autotrasportatori

Sommario: 
Il trucco alterava le registrazioni ma allo stesso tempo disattivava l’Abs rendendo pericolosi gli autoarticolati o autocarri. Sono stati denunciati un 50enne di Scafati e un 59enne e un 30enne di Afragola che dovranno rispondere di rimozione di cautele contro gli infortuni.

Per evitare la registrazione delle velocità di percorrenza e fare in modo che non venissero annotati i mancati periodi di riposo manomettevano i cronotachigrafi, con una calamita o sostituendo i sensori di movimento.
Il trucco alterava le registrazioni ma allo stesso tempo disattivava l’Abs rendendo pericolosi gli autoarticolati o autocarri.

Pagine

Abbonamento a RSS - Napoli